giovedì 1 marzo 2007

Quando Peterson non sapeva ancora accompagnare un cantante



Il video che vi suggerisco oggi è ricco di leggende del jazz. In ordine Nat King Cole, Oscar Peterson, Herb Ellis, Ray Brown e Coleman Hawkings. Cole canta "Sweet Lorraine" suo cavallo di battaglia, Peterson accompagna e Hawkings ricama un sontuoso assolo. Nulla di strano in fin dei conti, se non fosse che il giovane Peterson (all'epoca non ancora trentenne) mostra che almeno su una cosa doveva ancora imparare tanto. Accompagnare. Ascoltate il suo accompagnamento a Cole, è praticamente un assolo sotto il cantante, evidenzia in questo una scarsa maturità artistica e un ego musicale straripante (ma questo lo sapevamo). Sappiamo anche che successivamente Peterson ha imparato molto bene ad accompagnare un cantante, valga per tutti "Ella and Oscar" in cui è al piano solo e riesce ad essere contenuto e al tempo stesso ricco ritmicamente e melodicamente. Tanto per fare un altro esempio ascoltate la discrezione con cui accompagna il grande Tommy Flanagan.

The clip that I would like to suggest you today is plenty of legends of jazz. Nat King Cole, Oscar Peterson, Herb Ellis, Ray Brown and Coleman Hawkings. Cole sings "Sweet Lorraine", Peterson comps at the piano and Hawkings plays a nice solo. Listen carefully how Peterson comps Cole,he practically plays a solo under the singer; this shows how the young pianist was not yet ready for the difficult art of comping, We know also that in the following years Peterson learned very good to comp a singer, a good example is "Ella and Oscar" where he plays at the piano alone together with Ella Fitzgerald.

1 commento:

planetjazz.it ha detto...

Grandissimo video, nonostante debba dire con onestà che esistono esibizioni combo migliori, più intense sicuramente.
Complimenti per il blog! ;-)

Stefania.