venerdì 8 giugno 2007

Una serata musicale difficile da dimenticare.



Questo grande del jazz è il primo grande pianista jazz che ho ascoltato dal vivo credo circa nel 1982 al teatro dell'Opera di Roma in una serata che ricordo ancora come memorabile: un primo set con George Shearing ad accompagnare Mel Tormè, poi il set successivo sempre Shearing in trio con ospite Stephane Grappelli e infine per finire (!!) il trio di Tommy Flanagan. Fine memorabile.
In questo video Shearing accompagna Peggy Lee che canta la sua composizione più famosa "Lullaby of Birdland".
Per ricreare l'atmosfera di quella sera vi allego anche Mel Tormè in un omaggio a Count Basie, Stephane Grappelli e Tommy Flanagan.
Un amarcord jazzistico non male.
Tra l'altro ora che ci penso anche il mio primo concerto di musica classica fu straordinario anche se non ero in grado di capirlo..ero a Vienna, Musikverain, Wiener Philarmoniker, sul podio Karl Richter a dirigere il Messiah di Handel. Non male eh?

1 commento:

Anonimo ha detto...

Ricordo quando vidi Tommy Flannagan, stupendo pianista ahimé dimenticato

Jazztrain