giovedì 29 maggio 2008

Consigli per il trattamento della vertigine posizionale parossistica benigna


L'American Academy of Neurology ha pubblicato una interessante review sul trattamento della vertigine posizionale parossistica benigna (dei canali posteriori).
Oltre la descrizione della tecnica di riposizionamento dei canaliti, viene sottolineata, tra l'altro, la assenza di indicazioni all'uso di farmaci e la restrizione all'attività fisica dopo le manovre.

Guideline Issued for Benign Paroxysmal Positional Vertigo

The canalith repositioning procedure is a safe, effective therapy for patients with posterior semicircular canal benign paroxysmal positional vertigo, according to a new guideline from the American Academy of Neurology.

The guideline, based on a review of published literature, notes that while many experts believe the Semont maneuver is as effective as the canalith repositioning procedure, it can be considered only "possibly effective." Among the other conclusions:

-- Not enough evidence exists to recommend surgical interventions, medical treatments, or patient exercises.
-- No maneuvers can be recommended for horizontal canal and anterior canal benign paroxysmal positional vertigo.
-- There's not enough evidence to recommend postmaneuver restrictions on activity.
-- Mastoid oscillation is not likely to benefit the patient.

2 commenti:

John Birks ha detto...

Grazie per i complimenti.Li rinnovo ancora a te.Davvero interessante il tuo accostamento tra materie così separate all'apparenza!

Ernesto ha detto...

Carissimo collega con il riferimento a questa review mi hai letteralmente salvato in questo weekend senza otorini!